Sono le 2:40 Rumene. Gran finale con un concerto fantastico. Teatro quasi pieno, suono magnifico, giusta tensione e tanto entusiasmo. Ormai siamo un team affiatato, c'è intesa oltre che assoluto rispetto e stima, ognuno di noi conosce il repertorio dell'altro, ne ricorda le melodie, il fraseggio, o più semplicemente l'atmosfera. Sandor si aggira per la platea prima del concerto cantando “non scendo, non scendo, non scendo no”. Il teatro è bellissimo, le decorazioni interne ricordano un po' quelle arabe. Mi piace. Le luci in sala si spengono, i fari illuminano il palco e iniza la magia.

Stasera mi sono proprio divertita, abbiamo anche suonato “Tutto è luce” con Nikolai, è stato emozionante! La gente ha risposto con applausi lunghi e vivi. Bis tutti insieme e poi tutti a festeggiare.

Domani si ritorna in Ungheria. Il tour per ora è finito ma importanti novità si stanno per muovere…